Associazione Culturale Visionaria


ATTIVITA’ SVOLTA DALL’ASSOCIAZIONE

Marzo 2000: costruisce, registra e gestisce il proprio sito Web. Attraverso il sito Visionaria promuove concretamente alcuni dei lungometraggi più significativi del cinema italiano tra cui
La vita altrui di David Emmer
500! di Giovanni Robbiano, Lorenzo Vignolo e Matteo Zingirian
Non con un bang di Mariano Lamberti
Gostanza da Libiano di Paolo Benvenuti

Marzo 2000: collabora all’organizzazione della quarta edizione de “L’immagine leggera” – Palermo International Videoart Festival ospitato ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo realizzando la sezione “Premio del pubblico” all’interno del Concorso Internazionale di Videoarte e Cinema sperimentale.

Giugno 2000: presenta ufficialmente alla stampa nazionale il Progetto Visionaria nell’ambito del Film Festival “(anteprimaannozero)” organizzato dal comune di Bellaria Igea Marina (Rimini)

Giugno 2000: partecipa all’organizzazione della rassegna “Ustica 2000 Cinema – Il mare dentro lo schermo” realizzata dall’azienda Autonoma Provinciale per l’Incremento Turistico di Palermo

Agosto 2000: progetta per il comune di Cefalù (Palermo) la rassegna cinematografica “Omaggio a Marcello Mastroianni” ospitando i sigg. Licia Maglietta, Hanna Schygulla e Silvio Soldini

Settembre 2000: partecipa all’organizzazione del seminario e della retrospettiva su “Il documentario secondo Frederick Wiseman” promosso dall’Assessorato dei Beni Culturali e Ambientali e della P. I. della Regione Siciliana ed ospitato presso il Real Teatro Santa Cecilia di Palermo

Settembre 2000: collabora alla produzione della fiction televisiva “Donne di mafia” per la regia di Giuseppe Ferrara prodotto dalla Sphere s.r.l. di Roma per RAI DUE

Ottobre 2000: collabora al casting della fiction televisiva “Il commissario Montalbano – La gita a Tindari” per RAI DUE

Dicembre 2000: realizza la docu-fiction “Ferdinandea” del regista Claudio Pappalardo prodotta da Farenheit 451 di Torino

Marzo 2001: realizza le riprese per il video “Palermo sul binario giusto” e una campagna fotografica sulla città di Palermo per le Ferrovie dello Stato

Marzo 2001: organizza la presentazione dei nuovi prodotti Alitalia per il tour operator Italiatour di Roma presso il cinema ABC di Palermo

Aprile 2001: organizza il casting del film “My name is Tanino” per la regia di Paolo Virzì, prodotto dalla Cecchigori

Aprile 2001: organizza l’incontro della Commissione della European Science Foundation (ESF di Strasburgo) “Cambiare i media per cambiare l’Europa” coordinato dalla Prof.ssa Giuliana Muscio presso l’aula Magna dell’Università di Palermo, Palazzo Steri

Maggio 2001: organizza la mostra personale, realizzandone anche i cataloghi, dell’artista Ferdinando Farina ospitata presso i Cantieri Culturali della Zisa di Palermo

Maggio 2001: realizza le riprese in pellicola la fiction cinematografica “38 Bath Avenue” del regista americano Steve Mackall prodotta dalla The Writers Bloc di Los Angeles

Giugno 2001: organizza il locations e casting e collabora alla produzione del film “Il Buma”, dichiarato dal Ministero competente di interesse culturale nazionale, del regista Giovanni Massa prodotto dalla C.L.C.T. a.r.l.

Luglio 2001: viene incaricata dal Direttore artistico Felice Laudadio e dal Comitato Taormina Arte di curare l’organizzazione e la realizzazione della sezione di cortometraggi “I siciliani” nell’ambito del Taormina FilmFest. All’interno della sezione organizza un dibattito sulle specificità del cinema siciliano e sulle problematiche inerenti il mercato cinematografico della regione, un incontro con Vittorio Storaro e delle perfomances di giovani attori con la collaborazione di Lucia Sardo

Agosto 2001: coproduce lo spettacolo teatrale “Onegin o l’arte di non saper vivere” realizzato da Fahrenheit 451 Teatro di Torino nell’ambito della rassegna internazionale Palermo di Scena promossa dal Comune di Palermo

Settembre 2001: collabora al casting per la fiction televisiva “Il commissario Montalbano” prodotto dalla Palomar di Roma per RAI DUE

Ottobre 2001: organizza l’inaugurazione della stazione ferroviaria “Aeroporto Falcone-Borsellino” di Palermo per conto delle Ferrovie dello Stato

Ottobre 2001: realizza il servizio fotografico sulla nuova galleria ferroviaria Peloritani (Messina) per conto delle Ferrovie dello Stato

Ottobre 2001: realizza la documentazione video dello spettacolo “Atto di fede” tenutosi a piazza Kalsa nell’ambito del progetto europeo Urban-Pomeriggi Musicali

Ottobre 2001: collabora alla produzione del film “Le favole di Alice” della regista Anne Riitta Ciccone prodotto dalla Francesco Torelli Production di Roma

Ottobre 2001: realizza il montaggio e l’editing della video-documentazione dei laboratori artistico-ricreativi organizzati presso l’Istituto Tecnico commerciale “Libero Grassi” di Palermo

Dicembre 2001: organizza la rassegna “Visioni d’archivio”, vetrina annuale di acquisizioni, restauri, attività, progetti e idee in cantiere della Filmoteca Regionale Siciliana. Tra gli ospitati: Vittorio De Seta, Daniele Segre, Ninni Panzera, Francesco Alliata di Villafranca. Cinema Royal di Palermo

Gennaio 2002: organizza la presentazione in prima nazionale del restauro del lungometraggio “Bronte: cronaca di un massacro” di Florestano Vancini presso i cinema: Ariston di Catania, Astoria di Palermo, Golden di Siracusa; a cura della Filmoteca Regionale Siciliana e della Scuola Nazionale di Cinema (23-25 gennaio)

Gennaio 2002: partnership con la casa di produzione cinematografica Thule Film di Napoli

Febbraio – luglio 2002: cura l’organizzazione, la realizzazione e la promozione de “I Corti a Taormina” concorso internazionale per cortometraggi nell’ambito del Taormina-BNL FilmFest 2002 (7-13 luglio 2002) suddiviso in due sezioni:
- Il Premio BNL “International Short Film”
- Il Premio BNL “I Corti Siciliani” (giunto alla seconda edizione)

Marzo 2002: è una delle 25 aziende europee inserite nel Programma d’Azione CEE AL Invest Cinema & Audiovisuale 2002 promosso dalla Direzione Generale Relazioni Esterne della Commissione Europea per la ricerca di partenariato internazionale.

Aprile 2002: partecipa all’incontro economico internazionale di partneriato cinematografico “Encuentro Empresarial Al-Invest Cine y Artes Audiovisuales“ all’interno del BUENOS AIRES FESTIVAL INTERNACIONAL DE CINE INDEPENDIENTE, Argentina

Ottobre 2002: fornisce assistenza, supporto logistico, tecnico e professionale per le riprese del lungometraggio “La memoire aux alouettes” di Paul Meyer, prodotto dalla Emme Produzioni s.r.l. di Torino

Ottobre – novembre 2002: realizzazione del documentario ”L’incisione in Europa” all’interno del progetto “Incisori Stampatori” approvato dalla Comunità Europea nell’ambito del Programma Cultura 2000.
Tema specifico del video: i tre seminari – laboratori organizzati a Palermo, Parigi e Praga.

Marzo 2003: realizzazione del documentario “Paso Doble”, con la regia di Silvia Scerrino, in diverse regioni dell’Argentina per raccogliere testimonianze del paese dopo il crollo economico; il documentario è stato selezionato al festival Arcipelago di Roma.

Giugno – dicembre 2003: realizzazione del lungometraggio ”Alla luce del sole” con la regia di Roberto Faenza e attore protagonista Luca Zingaretti, prodotto dalla Jean Vigo Italia di Roma. Per il film sono stati forniti: organizzazione generale, locations management, cast attori, figurazioni e comparse, personale troupe e servizi logistici in loco.

Marzo 2004: produzione del documentario “Racconto di un successo”, con la regia di Gaetano di Lorenzo, partecipante a diversi festival italiani.

Giugno – dicembre 2004: realizzazione del lungometraggio ”La passione di Giosuè l’ebreo” con la regia di Pasquale Scimeca, prodotto dalla Arbash s.c.a r.l.. Per il film sono stati forniti: organizzazione generale, locations management, cast attori, figurazioni e comparse, personale troupe e servizi logistici. Il film è stato anche sponsorizzato, tra gli altri, dall’Associazione Culturale Visionaria.

Marzo 2005: realizzazione del documentario “Pueblito Viejo”, con la regia di Silvia Scerrino, girato in diverse regioni della Colombia sulle attuali condizioni sociali del paese.

Giugno 2005: produzione di n° 2 spot istituzionali, destinati al circuito dei cinema, per l’AMAP, azienda fornitrice dei servizi idrici di Palermo.

Settembre 2005: produzione del documentario “Miracolo a Ballarò”, con la regia di Gaetano Di Lorenzo, già premiato in diversi concorsi nazionali di cinematografia.

Dicembre 2005: produzione di uno spot istituzionale, destinati al circuito dei cinema, per l’AMG, azienda fornitrice dei servizi energetici di Palermo.

Giugno 2006: realizzazione dei contenuti multimediali filmati per un prodotto di largo consumo della Giusoft, azienda specializzata nella produzione e vendita di software specialistici.

Marzo – Ottobre 2006: collaborazione con il film “I Vicerè” per la regia di Roberto Faenza, prodotto dalla Jean Vigo, Rai Fiction e Rai Cinema. Al film è stato fornito un supporto produttivo di collegamento con le istituzioni, con gli sponsor e la logistica.

Aprile 2006 – Giugno 2007: realizza il corso “IKON: le professioni del cinema – 1999.IT.16.1.PO.011/3.02/7.2.4/747” – Asse 3, Mis. 3.02 ( ex 3.03 ), POR Sicilia 2000-2006, finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Siciliana, Assessorato del lavoro, della previdenza sociale, della formazione professionale e dell’emigrazione.

Settembre – Dicembre 2006: produce il Backstage del film “Il Dolce e l’Amaro”, film con la regia di Andrea Porporati, prodotto dalla Sciarlò s.r.l. e distribuito da Medusa.

Marzo 2007: insieme al London College of Communication produce il cortometraggio “Isola Nuda” per le regia di Debora Inguglia.

Giugno 2007: coproduce il cortometraggio in pellicola “Ultimo Modello”, con la Regia di Luca Lucchesi

Luglio 2007: realizza l’unica documentazione filmata esistente del tetto ligneo della Cattedrale di Nicosia.

Agosto 2007: realizza l’intervista, condotta da Tatti Sanguinetti, al Principe Alliata per la realizzazione di un DVD commerciale sulle produzioni della Panaria Film promosso dalla Cinteci di Bologna.

Ottobre 2007: avvia la produzione della docu-fiction “Isola Nuda”, con la regia di Debora Inguglia, grazie al finanziamento della Regione Siciliana – Assessorato dei Beni Culturali ed Ambientali e della Pubblica Istruzione – Dipartimento regionale dei Beni Culturali ed Ambientali ed Educazione Permanente, vincitore del Premio Libero Bizzarri 2009 – Premio Speciale della Giuria e vincitore dell’Academy Award per la produzione.

Marzo 2008: produce il documentario “Caffè Gora”, per la regia di Marino Brandoli, sulla comunità gorana e i difficili rapporti con il territorio del Kossovo.

Settembre 2008: Produzione esecutiva del Tour Toyota 2008/2009 a Palermo.

Settembre 2008: collabora alla realizzazione del film “Viola di Mare” per la regia di Donatella Maiorca.

Dicembre 2008: Co-produzione Spagna-Italia del corto ”La Granita” per la regia di Francesca Catricalà, prodotto da Visionaria e dalla Prometeo film di Barcellona.

Maggio 2009: Produzione esecutiva del film “Con gli occhi di un altro”, per la regia di Antonio Raffaele- Addamo, prodotto dall’Associazione Culturale Tersite di Palermo.

Luglio 2010: organizzazione del concorso internazionale “Eolie in video” all’interno del festival “Un mare di cinema – Premio Efesto d’Oro” giunto alla XXVII edizione nell’arcipelago delle Isole Eolie, presentato al festival di Cannes e di Venezia.

Febbraio 2011: produce il documentario “Asakusa no Brecht”, regia di Gianni Gebbia, sulla musica underground in Giappone.

Giugno 2011: organizza il Sicilia Queer Film Festival con la direzione artistica di Alessandro Rais e la partecipazione di Mariagrazia Cucinotta.

Gennaio 2012: realizza la documentazione filmata della manifestazione cittadina di riapertura dei Cantieri Culturali della Zisa a Palermo con la regia di Clarissa Cappellani, Emma Dante, Paola Randi e Roberta Torre.

Giugno 2012: produzione esecutiva del documentario “Nella Terra del Padrino”, regia di Francesco Calogero, prodotto dalla Gran Mirci Film e da Rai Cinema.

Gennaio 2014: produzione del cortometraggio “Officium”, con la regia di Giuseppe Carleo.

Aprile 2014: produzione del documentario “En Passant”, con la regia di Roberto Bonaventura.