Giuseppe Carleo


Nato a Palermo nel 1988. Si è diplomato in Recitazione nel 2011 al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e ha lavorato come attore in cortometraggi, fiction televisive e pellicole d’autore.
Nel 2012 ha proseguito gli studi nella sede siciliana del Centro Sperimentale, specializzandosi in film-making in ambito documentaristico.

FILMOGRAFIA

2014 Cortometraggio “OFFICIUM”, 20 min.
Un’esplorazione su alcuni desideri e bisogni profondi, spesso segreti, dell’universo femminile. Con Maria Amato, Sheila Col, Carla Golisano, Giulio Corso e Leoluca Orlando. Prodotto da ASSOCIAZIONE CULTURALE VISIONARIA

2014 Backstage fiction televisiva “CATTURANDI”
Una produzione Rodeo Drive e Rai Fiction

2013 Documentario “PICCHI’ CHI E’?”, 71 min.
Un film che ripercorre i luoghi e le tappe fondamentali del movimento LGBT palermitano dagli anni ’70 ai giorni nostri.
Patrocinato dal Comune di Palermo e da Arcigay. Presentato all’apertura del Pride nazionale 2013. Selezionato al Torino Gay & Lesbian Film Festival 2014.

2012 Documentario “LIBRI DENTRO UN UOMO”, 30 min.
Pasqualino Marchese – storia di un bibliotecario editore.

2012 Spot “ADDIOPIZZA” – Campagna sulla salvaguardia del cibo di strada palermitano.
Con Miriam Dalmazio, Francesco Vinci e i mercanti di Ballarò.
EXPO 2015 Milano.

2012 Cortometraggio “LADY MARIELLA”, 30 min.
Satira sulla cartomanzia nelle reti televisive private.

2010 Documentario “UN GIARDINO CHE RIDEVA”, 15 min.
Viaggio sentimentale di una donna, in una Palermo sparita e contemporanea, alla ricerca di immagini, odori, sapori e ricordi che non ha vissuto personalmente, ma le sono stati tramandati dai suoi parenti. Padre, zii, nonni che abbandonarono l’isola dopo una vita splendida, di cui conservarono sempre e raccontarono la nostalgia.
Vincitore come miglior documentario alla VII edizione del festival “CORTO ACQUARIO”. Selezionato in concorso in diversi festival di cinema italiani.